#MUOVITISVELTO tour 2015

5 settembre 2015 | 21:00
ZIBBA E ALMALIBRE

Le ultime news

20/07/15
Il 25 Luglio 2015 ZIBBA sarà ospite al VALDICHIANA LIVE di RadioCuore presso Valdichiana Outlet Village (Via Enzo Ferrari ... Leggi tutto

Benvenuti...

Ciao bellezze. Come state? Io bene. Sono poco presente, il momento è così. Sempre pieno di cosine da fare. Dura ormai da parecchio, ma è la vita che volevo e continuo a volere. Stanco di vita. Hai detto niente. Appena arrivato a casa dopo due giorni intensi e davvero belli. Devo dire grazie a Fabio Fazio e allo staff di Che Tempo Che Fa per averci ospitati. Un regalo bellissimo. Come devo dire grazie a Red e al RoxyBar perché ieri sera è stato magico. Il duetto con Paolo Belli mi ha riportato agli anni in cui iniziavo a sognare di fare musica.
E ora siamo qui.
Domani esce il disco. #muovitisvelto è un lavoro in cui credo molto. Ci sono amici fantastici che hanno arricchito questo progetto, nato e cresciuto con una band che ha scelto di lasciarsi andare. Quindi grazie agli Alma, prima di tutto. Al Bale, cazzo. Grazie a Stefano Cecchi e Ale Ortiz per tutto quello che abbiamo fatto in studio. Per quello che abbiamo creato e condiviso. Grazie a mia moglie e al mio piccolo che sono sempre qui a credere in me e a darmi forze e distrazioni per superare sempre tutto con energia nuova da spendere. Grazie a Daria per le grafiche e per averci sfamati con cura. Grazie a Sara e Luca perché si stanno facendo un gran culo e a tutti quelli che si preoccupano come sempre della nostra promozione. A Gallo che non smette di picchiare i pugni sul tavolo. A Imarts. Ai fratelli di Warner. A Nicolò Puppo che ha immortalato tutto quanto, dalle magie fino al lato peggiore di noi. Quello dove poi si cresce. Ancora.
A Serena. Al fan club. A Luca e Vale. Agli Alma quelli che non suonano più con noi. A Bea. A mia mamma e a tutta la mia famigliona strallargata. Agli amici che son sempre qui, tipo Nicola, Michele, MarcoRaindogs.
Alle persone che credono in qualcosa che assomiglia a quello in cui credo io, a Leo Pari, Patrick Benifei, Bunna, Omar Pedrini, Niccolò Fabi, alla mia classe di scrittura creativa, a Cecere e Francesco Renga, a Patty Pravo, a Lorenzo Jovanotti, ai miei colleghi autori. A tutti quelli che si muovono, svelti. Alla gente che crede. A tutte le persone che ho incrociato in questo cammino e che hanno mischiato un po' della loro aria con la mia.
Siete la bilancia sulla quale peso ogni mio gesto. La medicina e il dolore. Vi amo proprio. Adesso via… #muovitisvelto

Le ultime da Facebook